Questo sito utilizza cookie per consentire la corretta navigazione. Per saperne di più o negare il tuo consenso, consulta la cookie policy. Cliccando su "OK" acconsenti all'uso dei cookie.

TESORI dell'APPENNINO

 
Appennino Modenese Sassi di Roccamalatina

Borgo medievale di Pompeano

Borgo di Monfestino

Appennino Modenese - tigelle e gnocco fritto

Non servono cime spettacolari per godersi il bello della montagna. Anche l’Appennino modenese offre camminate rilassanti, tesori d’arte e tradizione. A Guiglia e Zocca l’ottimo clima si accompagna a sapori schietti e genuini. Dalle crescentine ai borlenghi, una vera civiltà gastronomica. E i Sassi di Roccamalatina, a guardia della romanica Pieve di Trebbio, sono il gioiello di pietra che stupisce ogni visitatore. Cambiando versante, la montagna modenese mette in mostra gli scenari da favola del castello di Pompeano, di Monfestino e il borgo medievale di Montebonello, dal quale è possibile ammirare il monte Cimone. A Sestola la Rocca fa ancora da padrone incontrastato, mentre a Riolunato è possibile ricomporre il puzzle dell'antico tessuto storico attraverso edifici rimasti intatti nei secoli. Prova l’emozione di ammirarli dopo una piacevole escursione, e poi fermati per un assaggio in un’azienda agricola nei dintorni. Noi siamo pronti ad organizzari una giornata indimenticabile.